Il B&B Sekeles si trova a pochissimi passi dal centro storico di Catania, nella parte verace e pulsante della città di Catania.

La nostra città è un mix di culture e tradizioni uniche nel suo genere, circondata dal mare e col vulcano più attivo d’Europa sempre ben visibile sullo sfondo.

Catania è la meta turistica ideale per tutti coloro che vogliono godersi questa splendida città e godere di mare e montagna nello stesso tempo.

Se sei un turista e non conosci la nostra terra, sono certo che avrai già cercato decine di guida che possano indirizzarti al meglio per organizzare il tuo soggiorno.

Foto di Roberto Viglianisi

Noi ti diamo la possibilità di rendere tutto più semplice: puoi soggiornare presso la nostra magnifica struttura e consultare questa guida per capire cosa devi assolutamente vedere mentre sei a Catania.

In questa guida ti consiglieremo tutto ciò che devi visitare mentre soggiorni a Catania.

Mettiti comodo, perché stiamo per iniziare il nostro il viaggio!

Cosa visitare a Catania

A seconda del periodo in cui soggiorni a Catania, troverai sempre qualcosa di caratteristico, capace di toglierti il fiato.

Vuoi un esempio?

La prima settimana di Febbraio, tutta Catania festeggia la sua patrona: Sant’Agata.

La festa di Sant’Agata è la seconda festa religiosa più importante al mondo.

Uno spettacolo che mischia fede e folklore, dalla celebre messa dell’aurora, celebrazione liturgica alle cinque di mattina, passando dallo spettacolo pirotecnico in piazza Duomo nella sera del 3 Febbraio.

Ma giorno 5 rappresenta l’appuntamento più importante e intenso, durante il quale il busto di Sant’Agata gira per tutta la città accompagnata dalle “candelore” (strutture in legno decorate con luci, fiori e ornamenti di vario tipo, che rappresentano delle grandi candele) e dai suoi portatori.

Se invece vieni in estate, potrai scoprire una città che si rivela su misura per tutti gli amanti del mare e delle spiagge.

Spiagge immense, solarium e lidi per soddisfare tutti i gusti ed un mare dalla temperatura sempre calda (come il nostro sole).

Scoprirai anche la movida del nostro territorio, sempre in fermento e mai in pausa.

Dalle prime ore del pomeriggio fino all’alba, miriadi di ristoranti, pub, lounge pub pronti a servirti cocktail, birre, vini e tante altre specialità del territorio.

Potremmo continuare con l’elenco, ma preferiamo arrivare al sodo, mostrandoti ciò che ti avevamo promesso.

Piazza Duomo

Piazza Duomo è il primo dei posti che devi assolutamente visitare a Catania.

Si tratta della piazza centrale, tra le più caratteristiche della città e, la forte presenza dell’influenza barocca, ha fatto sì che venisse riconosciuta come patrimonio dell’UNESCO.

Fonte: Wikipedia

La piazza racchiude al suo interno tre punti di interesse che costituiscono dei simboli per tutti i catanesi: la statua dell’elefante (u’ liotru), la cattedrale di Sant’Agata e la fontana dell’Amenano (acqua o’ linzolu).

Adiacente alla piazza è situato anche il Palazzo degli Elefanti, municipio di Catania che costituisce un capolavoro architettonico di immenso valore.

Piazza Duomo costituisce un vero e proprio raccordo che ti permette di raggiungere diverse parti della città, anche a piedi.

Piazza università, piazza Stesicoro e il corso Sicilia, porta Uzeda, piazza Massimo Bellini e i mercati rionali, tra cui la celebre pescheria.

I mercati rionali: la pescheria

La pescheria è un altro dei posti da visitare a Catania.

Considerata da sempre come il vero cuore della città, il mercato rionale è situato proprio dietro piazza Duomo.

Foto di Salvo Puccio fotografo

La pescheria apre alle prime ore dell’alba e fin quando il pescato del giorno è dispobile, la gente si affolla per acquistare tutto ciò di cui ha bisogno.

Negli anni però, la pescheria di Catania è diventata anche un must per milioni di turisti: capita spesso di incontrare ospiti provenienti da ogni parte del mondo, letteralmente meravigliati di fronte a questo spettacolo di rivenditori e pesci dello Ionio.

Villa Bellini

Villa Bellini è un luogo molto frequentato da turisti e dagli stessi catanesi, grazie alla bellezza dei suoi giardini, dei suoi scorci, delle sue fontane e della sua flora rigogliosa.

Foto di Salvo Puccio fotografo

La villa si presta ad una piacevole passeggiata alla scoperta dei suoi giardini e dei suoi angoli “segreti”.

Ideale per trovare un po’ di pace e relax immersi nel verde e per trovare refrigerio, seduti su una panchina adombrata, nelle giornate più afose.

All’interno della villa è anche presente anche una parco giochi, qualora aveste dei bambini.

Villa Bellini è inoltre spesso location di eventi e manifestazioni.

Via Etnea

Via Etnea è la via più importante della città ed è un altro punto da interesse che devi assolutamente visitare a Catania.

Una strada immensa, lunghissima ed in salita, che prende il nome dalla finalità che aveva in passato: collegare Catania ai centri abitati limitrofi e a tutti i paesi “etnei”.

Foto di Roberto Viglianisi

Costituisce un vero e proprio punto per muoversi velocemente all’interno delle varie zone della città e racchiude in tutta la sua vastità altri luoghi importanti e carattestici che dovresti visitare, tra cui la celebre Villa Bellini, una grande parco, attorniato da distese verdi e alberi, districato in tanti sentieri che ti permettono di scoprire tutti i segreti di questo maestoso parco.

Da anni ormai è una meta che ogni anno ospita eventi di ogni tipo e concerti di artisti rinomati.

Sempre da via Etnea puoi raggiungere facilmente il Corso Italia, considerata come la via dello shopping.

Il Corso Italia è capace di offrirti decine e decine di negozi, dall’abbigliamento all’oggettistica. Non a caso, durante le festività natalizie, viene presa letteralmente d’assalto, per via della vasta gamma di negozi presenti.

Spiaggia vulcanica di San Giovanni li Cuti

La spiaggia di San Giovanni li Cuti è una delle spiagge maggiormente caratteristiche e più apprezzate dai catanesi e non solo.

Fonte: la vocedell’isola.it

Si tratta di una spiaggia nera, in quanto formata principalmente da sabbia vulcanica e grandi scogli.

Collocata poco prima del lungomare di Catania, è facilmente raggiungibile sia a piedi che con le linee urbane.

Per raggiungere la spiaggia, basterà soltanto percorrere un piccolo tratto si strada pedonale e scegliere il posto migliore nella spiaggetta.

Essendo molto piccola e stretta, è fondamentale raggiungere la spiaggia, soprattutto durante il periodo estivo, nelle prime ore della mattina, altrimenti sarà davvero difficile trovare un piccolo angolo a cui adagiarsi.

Per concludere

Siamo giunti alla fine di questa breve guida in cui abbiamo inserito ciò che devi visitare a Catania durante il tuo soggiorno.

Abbiamo inserito soltanto alcuni dei luoghi più iconoci che bisogna vedere assolutamente, ma devi crederci quando ti diciamo che Catania è molto di più.

Esistono altre decine e decine di attrazioni uniche nel suo genere, ma oggi ci siamo concentrati su tuttò ciò che potresti vedere a pochi passi dalla nostra struttura.

In futuro avremo modo di raccontarti di più su Catania e dintorni, ma per adesso ci fermiamo qui, sperando di esserti stati d’aiuto.

Buona permanenza dal B&B Sekeles

Trascorri con noi il tuo soggiorno a Catania!

PRENOTA ORA!